Alimentazione

Mangia più Frutta Secca!

[vc_row][vc_column][vc_column_text]La frutta secca è un ottimo alimento e ora ti spiego i 3 principali benefici che puoi ottenere inserendola nella tua alimentazione.

Per non dare nulla per scontato per frutta secca si intende noci, pinoli, mandorle, pistacchi, arachidi, solo per dirti le principali.

Beneficio n. 1

La frutta secca è ricca di omega 3 e omega 6 che sono acidi grassi essenziali e il giusto equilibrio tra questi due tipi di grassi è un importante strumento di prevenzione delle malattie cardiovascolari come l’infarto del miocardio e l’ictus, solo per dirti quelle più conosciute.

Beneficio n. 2

La frutta secca contiene proteine di origine vegetale (soprattutto nei pinoli, noci e mandorle) particolarmente utili per coloro che seguono una dieta vegetariana o vegana in sostituzione delle proteine di origine animale per raggiungere il giusto introito proteico giornaliero.

Beneficio n. 3

Come la frutta fresca, la frutta secca contiene anche vitamine, soprattutto Vitamine E, A e B2, e Sali minerali come il potassio, fosforo, calcio e magnesio che hanno numerosi effetti benefici sulla salute, dal miglioramento della mineralizzazione ossea alla loro funzione antiossidante.

Quando parlo di frutta secca mi chiedono spesso: “ma non è molto grassa? Non fa ingrassare?” 🙂

In effetti è un alimento prevalentemente grasso, per intenderci su 100 grammi di noci circa 10 grammi sono costituiti da carboidrati, circa 24 da proteine e circa 60 grammi da grassi.

Quindi occorre mangiarne con moderazione perché hanno tante calorie! Sempre 100gr di noci hanno più di 600 k/cal e ti assicuro che mangiare 100gr di noci è compito molto facile, perché realizzano un riempimento gastrico ridicolo e un altrettanto basso aumento della glicemia.. Quindi occhio a quante ne mangi! 😉

Ovviamente tutto dipende dal tuo fabbisogno calorico, ma diciamo che una quantità di circa 20-30 gr può mediamente andare bene per tutti, che corrispondono a circa 4-5 noci o la quantità di frutta secca che sta nel palmo di una mano aperta.

Il momento della giornata in cui consumarla non è tanto importante, ma assicurarsene una porzione sì.

Io abitualmente la mangio nel muesli alla mattina con del latte di soia, oppure negli spuntini in aggiunta ad un frutto fresco di stagione.

In fine l’unica attenzione va posta al potere allergizzante della frutta secca e per evitare di rischiare una sensibilizzazione ad uno specifico allergene è importante variarne la tipologia ingerita.

Frutta Secca Buona = Buona Frutta Secca!!! :-)[/vc_column_text][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=iji5rGIrfMU&t=133s” title=”Mangia più frutta secca!”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][/vc_column][/vc_row]

2 pensieri su “Mangia più Frutta Secca!

  1. Brava Giusy, ottima abitudine! P.s.: ti consiglio di far “ruotare” la frutta secca. Non solo mandorle, anche noci, nocciole e pinoli. Io farei una settimana al mese per ogni tipo. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *