Tonificazione

Qual è il segreto della Tonificazione? È il livello minimo di stimolazione!

Se il tuo obiettivo è la tonificazione, in questo articolo ti parlerò di un aspetto di fondamentale importanza! Hai mai sentito parlare di “livello minimo di stimolazione muscolare”…? Il livello minimo di stimolazione muscolare è quella “soglia” che devi raggiungere per stimolare i tuoi muscoli affinché aumenti il loro tono.

Devi sapere che la maggior parte delle donne che falliscono nel tentativo di tonificare i propri muscoli sbagliano proprio ignorando questo fattore.. Non hai idea di quante persone sprechino tempo, soldi ed energie alla ricerca di una tonificazione muscolare soddisfacente allenandosi in modo approssimativo ed insufficiente.

Ricorda sempre questo basilare principio: se vuoi che il tuo corpo cambi, gli devi dare un valido motivo per farlo….. Alla fine è un concetto semplice.. Vuoi che il tuo corpo cambi? Allora devi uscire dalla tua area di comfort motoria…, dai ai tuoi muscoli un livello di stimolazione al quale sono abituati e non accadrà nulla!

E’ per questo motivo che sprono sempre le mie clienti a raggiungere  il livello minimo di stimolazione muscolare durante ogni allenamento dedicato alla tonificazione. Il livello minimo di stimolazione muscolare è difficile da spiegare, lo è meno da provare, da sperimentare durante l’allenamento.

Dato che non posso “saltare fuori dal monitor” e fartelo provare sulla tua pelle voglio darti alcuni dettagli che ti permetteranno di capire se lo hai mai raggiunto o meno.

Ecco una serie di “cose” che accadono quando raggiungi il livello minimo di stimolazione muscolare.

1 – La velocità d’esecuzione dell’esercizio diminuisce in maniera marcata.
2 – I muscoli diventano doloranti e ogni ripetizione ulteriore aumenta il fastidio provato.
3 – I movimenti diventano meno fluidi e la capacità di coordinare i movimenti viene meno.
4 – Se stai allenando grandi masse muscolari, come i muscoli delle cosce, percepirai anche un aumento della frequenza cardiaca e respiratoria.

In estrema sintesi proverai tutti i “sintomi” della FATICA! Durante i tuoi allenamenti dedicati alla tonificazione dovrai cercare la fatica, dovrai andare “contro natura” e spingerti oltre l’istinto di preservazione della specie che ti porta a cercare soluzioni di comodo… 🙂

Ogni volta che schiverai la fatica…, ti allontanerai dal miglioramento del tuo tono muscolare, è inevitabile…

E’ proprio la fatica che innesca tutti i meccanismi biochimici che permettono al tuo organismo di diventare migliore, in questo caso più tonico…

E’ su questo che si basa il principio di supercompensazione! Tu proponi qualcosa di nuovo e sufficientemente intenso (livello minimo di stimolazione muscolare) al tuo corpo e nei giorni successivi tutto l’organismo compenserà la fatica fatta, per poi supercompensare ed evitare così di provare la stessa fatica l’allenamento successivo… Alla fine…, è un principio semplice!

Ricordati che quando si tratta di allenamento la FATICA è tua AMICA….., che ti piaccia o meno…. .

Per oggi è tutto, ciao al prossimo articolo

P.s.: vuoi conoscere tutti i miei segreti sulla tonificazione muscolare..? Scarica cliccando qui il mio VIDEO CORSO  intitolato “Tonificare in 30 minuti Total Body”!

P.p.s.: vuoi approfondire l’argomento? Lascia un commento, io e il mio staff saremo felici di risponderti! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *