Allenamento mentale

Di chi è la colpa della tua forma fisica?

Ti sei mai chiesta quanto del tuo stato di forma fisica dipenda da te e quanto dalla tua genetica?

Ti sei mai chiesta quanto del tuo tono muscolare, della tua massa grassa, della vitalità e dell’energia che hai durante il giorno dipendano da madre natura?

Quante volte ti è capitato di pensare o sentire affermare frasi di questo tipo: “però io sono fatta così, non potrò mai dimagrire”

Oppure

“E’ più forte di me, sono pigra non ce la faccio proprio, non ci posso fare niente”

Quanto sono vere queste affermazioni? Quanto dipende dalla tua genetica e quanto “da te”?

Per capire bene come stanno le cose sempariamo la nostra “essenza” in due, in doti fisiche e mentali.

In un video intitolato “Il somatotipo” ti ho spiegato che nasciamo con delle precise doti atletiche e caratteristiche antropometriche. Chi ha la tendenza a essere magra, chi muscolosa, chi grassa e hai imparato che a prescindere da quello che ha voluto la natura per te…, diventare la versione migliore di te stessa dipende solo e unicamente da te.. 🙂

E più precisamente dipende? Dipende dalla tua mente!

E allora quanto della tua mente, del tuo modo di pensare dipende dalla tua genetica?

Il modo di funzionare della mente di una persona dipende in parte dalla genetica e in parte dai fattori ambientali.

I fattori ambientali sono l’ambiente fisico in cui cresciamo e viviamo e le persone che interagiscono con noi, che ci forniscono l’esempio e modi di interpretare le cose che ci succedono.

Per esempio, un bambino che cresce in un ambiente dove può correre e giocare all’aria aperta e dove i familiari e gli amici sono sportivi, facilmente si innamorerà dello sport, se gli verrà proposto nel modo giusto oppure no, ovvio che non è matematico ma è statisticamente molto, ma molto più probabile che accada.

E nello stesso modo ogni parola, ogni atteggiamento, ogni cosa che proviene dall’esterno soprattutto nei primi anni di vita influisce sulla nostra mente, sull’autostima, la fiducia in noi stessi, sulla nostra identità, sulle nostre capacità di relazionarci con gli altri.

In estrema sintesi…ciò che sei oggi è dovuto in gran parte ai fattori ambientali che ti hanno condizionata negli anni precedenti.

Ciò che hai vissuto, ciò che hai visto, sentito e provato hanno creato in te delle convinzioni, dei modi di pensare, degli schemi mentali ricorrenti che possono essere potenzianti  o depotenzianti.

Così se non hai mai fatto sport diventa facile che tu possa pensare di essere pigra, incostante, svogliata o altre stupidaggini del genere…

Nessuno nasce pigro, svogliato, incostante o sedentario….e pensarlo è solo frutto di convinzioni depotenzianti che si sono radicate negli anni precedenti..

Quindi…, tornando alla domanda iniziale…, quanto del tuo livello di forma fisica dipende da te? Quanto è colpa tua se non sei in forma?

Mi spiace dirti che in gran parte dipende da te ed è completamente inutile ricriminare sul passato (su ciò che non hai fatto) o ancora peggio sulla genetica che non ti ha fatta “un atleta”.

Ciò che è successo nel passato è successo  punto e basta e l’una cosa sensata che puoi fare per avere il futuro che desideri è concentrarti su ciò che fai oggi, sulla qualità dei tuoi pensieri, dei tuoi atteggiamenti, dei tuoi comportamenti.

Ed il primo passo che devi fare per smontare le tue convinzioni depotenzianti è metterle in discussione…..

Se ti reputi “pigra” poniti questa domanda: sono pigra o mi sono comportata come tale fino ad ora? Oppure se ritieni di essere una donna “fuori forma”: sono una donna fuori forma o ho, fino ad ora, semplicemente interpretato quel ruolo? In fine: sei una donna grassa o ti sei comportata come una donna grassa fino ad ora?

Qual è la verità? 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *