Allenamento mentale

Come formulare un obiettivo efficacemente (Capitolo 2)

Nel capitolo 1 dedicato alla formulazione di un obiettivo efficace hai scoperto quali sono i primi 3 requisiti che, ripassiamo, sono:

1 Deve essere espresso in positivo e in modo specifico.

2 Deve avere una data di scadenza

3 Deve essere sotto la tua responsabilità

Se non hai idea di cosa ti stia parlando, vai a vederti il capitolo 1. 😉

E ora andiamo avanti con le ultime 3 caratteristiche.

Caratteristica n. 4

Ogni buon obiettivo deve essere MISURABILE! E con misurabile si intende percepibile dai sensi e misurabile nel tempo. Usando sempre come esempio il dimagrimento utilizzato nel capitolo 1 devi porti domande di questo tipo.

Che cosa vedrò nello specchio quando sarò dimagrita di 10 kg?

Come percepirò il mio corpo?

Come mi dirò nel mio dialogo interno?

Cosa mi diranno le persone che mi conoscono?

Deve essere misurabile con i sensi ma anche nel tempo. Se vuoi dimagrire di 10 kg, sai che puoi perdere circa 2 kg al mese quindi se dopo 2 mesi non hai perso nemmeno 1 etto…, molto probabilmente c’è qualcosa che non va nella tua strategia.

Caratteristica n.5

Il tuo obiettivo deve essere allo stesso tempo Fattibile e Sfidante!

Ora pensa a come ti sentiresti se ti ponessi come obiettivo di dimagrire 5 kg in un anno… Sarebbe certamente fattibile ma per niente sfidante e quindi perderesti molto probabilmente la voglia di impegnarti per raggiungerlo..

Viceversa, perdere 40 kg in un anno sarebbe sicuramente un obiettivo sfidante, libidinoso, ma poco fattibile, a meno che tu non sia una grande obesa.

Caratteristica n.6

Il tuo obiettivo deve essere ecologico! Questa è una caratteristica che viene spesso trascurata e che però fa tutta la differenza del mondo!

Un obiettivo è ecologico quando il suo raggiungimento e il cammino per raggiungerlo non va a mettere in difficoltà altri aspetti della tua vita come il lavoro, le relazioni sentimentali, la salute. Ovvio che nel caso specifico del dimagrimento la tua vita può solo che migliorare su tutti fronti alla fine si tratta solo di organizzare al meglio il tuo tempo, però così non sarebbe per altri obiettivi che non riguardano la salute.

Bene e ora che ti sono chiare tutte e 6 le caratteristiche che deve avere un obiettivo per essere formulato in modo efficace.., non ti rimane altro che prendere carta e penna e valutare se gli obiettivi che ti sei posta rispettano questi requisiti!

Buon lavoro! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *